NEWS

Preziosi svela il mercato Juve

Sergio Stanco - 01-02-2015 - Letture: 3826

Dichiarazione "compromettente" del presidente del Genoa

Preziosi svela il mercato Juve

Quando La Juve è interessata ad un giocatore è veramente difficile che la trattativa resti segreta, perché tutti si sentonoo in dovere di svelarla o di dare un giudizio. Ora che Giovinco è ad un passo dal trasferimento in Canada (per oggi non è stato nemmeno convocato) Allegri è stato chiaro: "Ci serve una punta". Che dovrebbe essere Osvaldo.

Il condizionale è d'obbligo, perché secondo il presidente del Genoa la situazione è chiara e definita: "Domani (oggi, ndr) annunceremo Borriello - ha detto Preziosi - E Matri andrà alla Juventus". Solo che alla Juve non ne sanno nulla: "Teniamo aperte entrambe pe opzioni, ma non abbiamo ancora deciso", la replica bianconera. L'opzione 1 è sempre quella di Osvaldo, sempre in cima ai pensieri di Marotta. 

Matri è stato effettivamente bloccato, ma arriverà solo nel caso in cui non si riuscisse a convincere il Southampton (già, il Southampton e non l'Inter, che ha rispedito virtualmente il giocatore in Inghilterra) a concedere il giocatore alle stesse condizioni a cui è stato concesso ai nerazzurri (prestito gratuito con diritto di riscatto a 7milioni). Domani sapremo se il nuovo attaccante della Juve sarà Osvaldo (il preferito anche dai tifosi) o Matri (sicuramente la scelta più agevole).

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6