NEWS

Allegri imbufalito dopo Napoli: "Non mi dovete rompere le scatole"

Sergio Stanco - 12-01-2015 - Letture: 1807

Il tecnico bianconero reagisce in conferenza stampa

Allegri imbufalito dopo Napoli: "Non mi dovete rompere le scatole"

E' stato un post-partita molto intenso quello di Napoli-Juve a causa del fuorigioco sul secondo gol di Caceres che ha fatto passare tutto in secondo piano. Dopo le accuse di De Laurentiis e Benitez (clicca qui) e la replica di Marotta e Buffon (clicca qui) sono arrivate anche le dure parole di Allegri, che a Sky è apparso tutto sommato controllato - "Mi viene da sorridere, perché se cominciamo a protestare sull'operato dell'arbitro succede un casino. Altrimenti quando li danno a favore va tutto bene, quando sono contro non va bene niente... Dispiace perché il presidente è una persona molto equilibrata, in Italia non abbiamo la mentalità di accettare la sconfitta. Se dovessimo fermare tutti gli arbitri non ne resterebbe neanche uno, perché tutti sbagliano" - in conferenza stampa è letteralmente sbottato: "La prestazione di Tagliavento è stata un'ottima prestazione, poi sul fuorigioco, se c'è, alla fine del campionato ci sono decisioni a favore e contro, perchè quando si fa polemica, bisogna fare polemica anche quando si hanno a favore, non solo quando si hanno contro. Siccome io non faccio mai polemica, a me sugli arbitri non dovete tanto rompermi le scatole".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6