NEWS

Adesso anche Buffon rinnega Conte

Andrea Bonino - 22-12-2014 - Letture: 1223

Il capitano della Juve prende le distanze dall’attuale cittì azzurro

Adesso anche Buffon rinnega Conte

La crisi tra la Juventus ed Antonio Conte è sempre più profonda e da oggi si arricchisce di un altro episodio. Non bastavano le difficoltà del neo-cittì con la sua ex squadra per quanto riguarda convocazioni e stage azzurri, ora ci si mette pure il capitano della Vecchia Signora a gettare benzina sul fuoco. Questa sera, quando in Italia saranno le 18.30, i campioni d'Italia si giocheranno la Supercoppa Italiana in Qatar contro il Napoli. Tutti, in Italia, sono curiosi di vedere se la Juve riuscirà a vincere un trofeo senza Conte.

Gianluigi Buffon non ha alcun dubbio ed è pure stizzito dall'ipotersi che la sua squadra fosse Conte-dipendente: «C’era parecchia curiosità di vedere il peso specifico e la serietà del nostro spogliatoio – ha detto il portiere da Doha - perché questo è un valore determinante se si vogliono raggiungere risultati. Da parte nostra, invece, c’era la voglia di dimostrare che non ci fossero certi tipi di dipendenze: questo è un grande stimolo per giocatori navigati. Il tecnico precedente aveva fatto un lavoro incredibile, ma senza la società e il senso di responsabilità dei giocatori non si sarebbero conseguiti certi risultati reiterati nel tempo».

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6