NEWS

Ancelotti svela: “Quella notte che Montero picchiò i tifosi…”

Andrea Bonino - 20-12-2014 - Letture: 15446

L'ex allenatore della Juve svela un curioso retroscena del 2000

Ancelotti svela: “Quella notte che Montero picchiò i tifosi…”

Paolo Montero è stato senza ombra di dubbio un grande giocatore, uno di quelli che ha scritto la storia recente della Juventus vincendo tutto con Marcello Lippi tra il 1996 e il 2005. Un difensore molto ruvido in campo ma mai gratuitamente scorretto, con delle regole ferree ed un codice d’onore fuori dal comune. Ma anche un “casinista” fuori dal campo. Una persona a cui piaceva vivere la vita fino a notte fonda, ma sempre pronto a gettarsi nel fuoco per i compagni in campo.

La dimostrazione? L’aneddoto che Carlo Ancelotti, che ha avuto la fortuna di allenarlo dal 1999 al 2001, ha raccontato sul suo profilo Facebook svelando un curioso retroscena risalente alla sua seconda ed ultima stagione sulla panchina bianconera: «Una mattina, alle quattro di notte, eravamo all’aeroporto di Caselle. Tornavamo da Atene, avevamo appena fatto una figuraccia in Champions League contro il Panathinaikos (8 novembre 2000: 3-1, ndr) ed abbiamo trovato ad aspettarci un gruppetto di ragazzi che non xci volevano esattamente rendere omaggio. Al passaggio di Zidane l’hanno spintonato ed è stata la loro condanna. Non a morte, ma quasi».

Perché? «Montero ha visto la scena da lontano: si è tolto gli occhiali con un’eleganza che pensavo non gli appartenesse e li ha messi nella custodia. Bel gesto, ma pessimo segnale perchp nel giro di pochi secondi si è messo a correre verso quei disgraziati e li ha riempiti di botte. Aiutato da Daniel Fonseca, un altro che non si faceva certo pregare. Paolo adorava Zizou, io adoravo anche Paolo, puro di cuore e di spirito. Un galeotto mancato. Ma con un suo codice d’onore». 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6