NEWS

La Juve batte se stessa con la premiata ditta Conte-Allegri

Marco Avena - 19-12-2014 - Letture: 1114

Il 2014 sarà un'annata da ricordare.

La Juve batte se stessa con la premiata ditta Conte-Allegri

Massimiliano Allegri sulle tracce di Antonio Conte e, chissà, forse presto meglio dello stesso ct azzurro. Lo confermano i dati al termine dell'annata juventina in Serie A. Il cambio in panchina non sembra aver di fatto scalfito la solidità della Vecchia Signora che con l'ultima vittoria ottenuta a Cagliari ha battuto se stessa: Juventus 2012 punti 94, Juventus 2014 punti 95!

Una parte dei meriti va sicuramente attirbuita ad Antonio Conte, ma non è da sottovalutare l'apporto di Massimiliano Allegri che in 16 partite ha raccolto la bellezza di 39 punti. E' la Juve dei record, dunque, a 360 gradi.

A cominciare dalla difesa, che in 16 giornate del campionato 2014/2015 ha preso 7 gol contro i 10 nello stesso periodo 2013/2014. Nei quattro principali tornei europei soltanto il Bayern Monaco ha fatto meglio (3 reti subite in 16 partite)

E dire che proprio la difesa è il reparto più martoriato in questo inizio di stagione: Barzagli, Caceres e Marrone a turno o per intero fermati da infortuni e Ogbonna che si sta gradatamente conquistando la fiducia dei compagni e della tifoseria. E quando non c'è la difesa a bloccare gli avversari c'è ancora uno stratosferico Buffon.

Conte e Allegri non si sono mai amati? Beh, almeno una cosa in comune l'hanno trovata: hanno trasformato una squadra in un autentico rullo compressore. Un messaggio per tutte le rivali,a cominciare dal Napoli in Supercoppa...

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6