NEWS

Buffon sta con Messi e rimprovera l’Italia

Andrea Bonino - 03-12-2014 - Letture: 2015

Il portiere della Juve commenta il Pallone d'Oro e bacchetta il calcio italiano

Buffon sta con Messi e rimprovera l’Italia

Gianluigi Buffon è stato ad un passo dal vincere il Pallone d’Oro nel “lontano” 2006 quando l’Italia salì sul tetto del Mondo grazie a Marcello Lippi. Oggi in lizza c’è pure il collega Neuer, ma: «Difficile che lo vinca. Affinchè lo conquisti un portiere devono accadere cose eccezionali tipo vincere il Mondiale grazie alle sue parate ai rigori», ha detto il numero uno della Juventus al sito della FIFA. Chi lo vincerà? Credo Cristiano Ronaldo, fermo restando che secondo me il giocatore più forte di tutti rimane Messi: al 100% è sublime da vedere. Ma non c'è grande differenza tra i due: sono molto vicini e basta un piccolo scadimento di forma di uno per far prevalere l'altro. Ronaldo in questi due anni è stato incredibilmente bello da vedere, decisivo e professionale».

Poi rimprovera l’Italia e il nostro calcio: «Nel 2006 arrivai secondo ma i secondi non li ricorda nessuno. Allora provai un po’ di orgoglio perché quel secondo posto era frutto di grandi sacrifici. In quell'occasione però vinse chi lo meritava di più: Cannavaro». Da allora il nulla cosmico: «Oggi non ci sono italiani in lizza perché veniamo da un Mondiale molto deludente e con le squadre di club non siamo riusciti a raggiungere risultati prestigiosi. Quindi o ti salvi con la Nazionale oppure rimane una zavorra che non ti permette di emergere. Non ho idea se in Italia in questo momento ci sia qualche giovane, qualche piccolo fenomeno che potrebbe aspirare a questo prestigioso premio». 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6