NEWS

Pirlo stravolge la Juve anche quando non c'è

Sergio Stanco - 09-11-2014 - Letture: 1635

Allegri rivoluziona la squadra per l'assenza del regista

Pirlo stravolge la Juve anche quando non c'è

Contro l'Olympiacos il primo capitolo di un nuovo romanzo: Allegri per la prima volta ha rinunciato al 3-5-2 per dare spazio al 4-3-1-2. Contro il Parma aveva già idea di riproporre la difesa a 4, ma l'infortunio di Pirlo dell'ultimo minuto gli ha un po' scombinato i piani, lasciandogli qualche dubbio e, soprattutto, una lacuna a centrocampo. Il mister bianconero ci ha pensato a lungo, ma alla fine ha trovato la soluzione: contro il Parma spazio all'albero di Natale,il suo modulo preferito.

Contro la squadra di Donadoni, insomma, dovrebbe essere 4-3-2-1, con Tevez e Pereyra dietro Llorente. A centrocampo dovrebbe esserci l'esordio dal 1' di Romulo: l'ex del Verona andrà a definire il trio di centrocampo con Marchisio e Pogba, considerata la squalifica di Vidal e, appunto, l'assenza di Pirlo. Ogbonna e Padoin (favorito) si giocano la fascia sinistra lasciata sguarnita da Asamoah, fermo anche lui per un risentimento al ginocchio. L'inizio di una nuova era per i bianconeri? Allegri se lo augura e ha già coniato lo slogan: "Più gol per la Juve". Al tridente offensivo il compito di esaudire i suoi desideri...

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6