NEWS

Allegri cerca nuovi stimoli per la sua Juve

Andrea Bonino - 08-11-2014 - Letture: 1340

Stufo dei paragoni con Conte, Allegri sta finalmente meditando di cambiare

Allegri cerca nuovi stimoli per la sua Juve

Il paragone con Antonio Conte ha già stufato Massimiliano Allegri da tempo. D’altronde è normale, soprattutto visto che finora non ha cambiato una virgola rispetto a quello che era l’impianto di gioco dell’attuale cittì della Nazionale. L’ex milanista ha pensato bene di lasciare le cose così com’erano per non stravolgere una squadra che per tre stagioni ha giocato sempre nello stesso identico modo con la stessa intensità. Pian piano sta cercando di imporre le sue idee e in Champions League contro l’Olympiakos s’è vista per la prima volta la mano del nuovo allenatore.

Potrebbe essere la svolta per la Juventus? «Martedì abbiamo ripreso un discorso che avevamo iniziato questa estate – ha detto il tecnico juventino durante la conferenza stampa di vigilia - . Poi per vari motivi ho preferito continuare con il sistema di gioco vecchio, magari con uno sviluppo diverso, però piano piano cercheremo di cambiare, per avere anche degli stimoli nuovi, per misurarci giocando anche in modo diverso. D’altronde ho i giocatori giusti per farlo. Tridente? Credo che questa squadra possa supportare i tre attaccanti, ma dipende dall'atteggiamento nella fase difensiva. La vittoria di martedì deve darci la carica giusta per vincere ancora».

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6