NEWS

Juve, in Argentina caroselli per Tevez!

Sergio Stanco - 29-10-2014 - Letture: 961

Carlitos “eroe” di Buenos Aires

Juve, in Argentina caroselli per Tevez!

Dopo tre anni Carlitos Tevez tornerà a vestire la maglia della Nazionale. Il nuovo CT Tata Martino, infatti, ha messo fine ad un ostracismo che durava dal 2011 e di cui si disconoscevano le ragioni. Il bianconero è stato convocato per la doppia sfida amichevole contro la Croazia e il Portogallo (12 e 18 novembre) in Inghilterra.

La notizia ha scatenato una gioia collettiva a Buenos Aires, dove Carlitos è nato, è apprezzato e praticamente idolatrato. Il suo legame con la città, e in particolare con i quartieri più poveri della capitale, è testimoniato ogni qual volta Tevez esulti, con le sottomaglie che ricordano i barrios più popolari (vedi foto), quelli dove lui stesso è cresciuto e ha lasciato amici, parenti e tifosi.

Le stesse persone che, appena saputo della convocazione tanto attesa, sono scese in piazza per festeggiarla come fosse una vittoria del “popolo” che in questi tre anni ha sempre sostenuto l’Apache (così come i media argentini, d’altronde). Insieme a Tevez, in avanti, sono stati chiamati anche Messi, Higuain, Aguero e Lamela e questo dà la dimensione della qualità in attacco su cui può contare Tata Martino.

Ora toccherà a Tevez convincere il CT di poter stare in questo gruppo e, magari, meritare pure la maglia da titolare…

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6