NEWS

Cannavaro rispedisce al mittente le accuse di evasione fiscale

Andrea Bonino - 23-10-2014 - Letture: 1599

L’ex difensore della Juve si dice pronto a dimostrare la sua innocenza

Cannavaro rispedisce al mittente le accuse di evasione fiscale

Fabio Cannavaro respinge le accuse mosse dal fisco italiano e dalla Guardia di Finanza per evasione fiscale. Ieri le fiamme gialle avevano ufficialmente confiscato 900 mila euro di beni riconducibili all’ex difensore di Real Madrid e Juventus per una questione relativa alla “Fd Service srl”, la società di noleggio messa in piedi da lui e sua moglie, anch’ella indagata (leggi qui).

Oggi è arrivata la smentita dello stesso Campione del Mondo attraverso i suoi legali: «I coniugi Cannavaro, convinti della correttezza fiscale della loro posizione, hanno dato mandato ai loro difensori di fornire all'autorità giudiziaria ogni necessario chiarimento», hanno scritto gli avvocati difensori Petrillo e Marino impugnando il provvedimento. Ovviamente Cannavaro e Daniela Arenoso si sono messi a disposizione sia dell’Agenzia delle Entrate che della Guardia di Finanza per chiarire ogni dettaglio e dimostrare la totale estraneità alle accuse.  

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6