NEWS

Pirlo sotto tono? La Juve blinda un big del centrocampo per il futuro

Andrea Bonino - 23-10-2014 - Letture: 737

Pogba rinnova per altri tre anni e prenderà uno stipendio da big

Pirlo sotto tono? La Juve blinda un big del centrocampo per il futuro

Paul Pogba, nonostante la battuta a vuoto di ieri sera in Champions League, in linea con il resto della squadra, è uno dei giocatori più ricercati sul mercato. Il francesino da quando è approdato alla Juventus sta stupendo il Mondo e su di lui si sono gettate a capofitto le migliori squadre d’Europa. Quest’estate la Vecchia Signora ha resistito alle sirene di diversi club riuscendo a trattenerlo. Ma i bianconeri vogliono blindare il loro diamante più splendente. Oggi, difatti, l’ex centrocampista del Manchester United firmerà il prolungamento del contratto fino al 2019 con un sostanzioso aumento dell’ingaggio: il suo vecchio accordo scadeva nel 2016 e gli faceva guadagnare “solo” 1,2 milioni a stagione.

D’ora in poi ne percepierà quasi quattro volte tanto: 4,5 più bonus legati ai risultati della squadra. In questo modo la Juve vuole dimostrare tutta la stima nei confronti di un giocatore che si speri rappresenti il futuro del centrocampo, ma lanciare anche un chiaro messaggio alle eventuali pretendenti: Pogba non si tocca, a meno di offerte faraoniche. D’altronde la prossima estate sarà difficile trattenerlo quando alla sua porta si ripresenteranno Real Madrid, Paris Saint Germain, eccetera… L’incontro tra le due parti era in agenda da tempo e a breve verrà ufficializzata la conclusione dell’accordo.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6