NEWS

Il Polpo è pronto. Ora la Juve deve rispondere

Marco Avena - 16-10-2014 - Letture: 1111

Il giocatore è sempre più ambito. La Juve deve blindarlo.

Il Polpo è pronto. Ora la Juve deve rispondere

Paul Pogba è alla Juventus già da tre anni. Arrivato da semi sconosciuto a parametro zero, proveniente da un Manchester United dove sir Alex Ferguson gli faceva vedere il campo con il binocolo, seppe conquistarsi la fiducia di Antonio Conte e un posto in squadra diventando una pedina fondamentale nello scacchiere del tecnico salentino.

Giocatore di quantità e qualità, eleganza e potenza, è cresciuto a dismisura e ha conquistato il mondo intero. Il 'Polpo' oggi vale tanto e la Juventus deve fare in modo di blindarlo con un gran contratto, non solo per tenersi in casa un grande giocatore ma anche per alzare la posta. Insomma, se qualcuno volesse comprarlo, sappia che il giocatore costa tanto.

L'attuale contratto del giocatore ha scadenza nel 2016, Marotta vuole prolungargli e, come riporta Tuttosport, l’ad juventino avrebbe incontrato a Milano i due agenti del Polpo, Mino Raiola e Oualid Ben Zefti. L’intenzione è quella di far firmare il giocatore fino al 2018, con opzione per un altro anno a 4 milioni di euro a stagione più bonus.

A spiegare la questione è stato lo stesso Ben Zefti. "Paul a Torino si trova bene, la trattativa per il rinnovo è in corso, potrebbe durare ancora a lungo come potrebbe portar via poco tempo, vedremo. Dipende da varie cose, non solo dai soldi".

La Juventus intende arrivare all'accordo nel più breve tempo possibile, e non sarebbe male riuscirci entro la fine del mese. Paris Saint-Germain, Manchester United e City, oltre a Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco, sono alla finestra. Pogba ieri ha dichiarato di voler diventare il miglior giocatore al mondo. Ci riuscirà a farlo con la maglia della Juve?

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6