NEWS

Tavecchio attacca la Juve: "non sarete risarciti"

Terence Santagà - 15-10-2014 - Letture: 5704

Caos sui 443 milioni per i danni di Calciopoli chiesti da Agnelli

Tavecchio attacca la Juve: "non sarete risarciti"

Tra Agnelli e Tavecchio non corre proprio buon sangue. Dopo che qualche stagione fa, la Juventus presentò intercettazioni di altri club legati al periodo pre Calciopoli, la Lega ammise che i bianconeri furono puniti per illeciti commessi anche da altre squadre, seppur in minor quantità. Agnelli e la dirigenza da allora, esigono un risarcimento per essere finiti in serie B ed aver dovuto cedere la maggior parte dei campioni presenti in rosa nel 2006. 

La stima dei danni fu enorme, 443 milioni, ma la Lega da allora ha sempre respinto la richiesta, in quanto una cifra del genere non è pagabile nel modo più assoluto. Nelle ultime ore Tavecchio avrebbe rincarato la dose, proprio in risposta alla Juventus che si sarebbe proposta per ospitare nel suo stadio una gara della Nazionale. Il presidente ha dichiarato infatti:

"Se Agnelli spinge per avere l'Italia allo Juventus Stadium, che ritiri la richiesta per i danni di Calciopoli. 443 milioni non ci sono, e non li pagheremo mai, visto che sono stati dimostrati gli illeciti dell'epoca. Preferirei che Italia - Inghilterra andasse allo Stadio Olimpico di Torino, la città merita questo palcoscenico, il club Juventus no".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6