NEWS  

Il Barcellona ed i media spagnoli provano in tutti i modi ad innervosire la Juventus ed i suoi giocatori

Federico Coppini - 22-03-2017 - Letture: 1343


Il Barcellona ed i media spagnoli provano in tutti i modi ad innervosire la Juventus ed i suoi giocatori in vista della doppia sfida che ci sarà l'undici ed il diciannove di aprile. Non potendo parlare di Pogba, che era stato già mandato in Spagna più volte dagli stessi media e poi volato in Premier, ora si parla di Dybala.

Insomma, un modo di cercare di distrarre i calciatori della Juventus e di destabilizzare l'ambiente, in un momento decisivo della stagione in cui serve la massima concentrazione e la massima tranquillità.

GUANTO DI SFIDA - i blaugrana temono la Juventus, la squadra di Allegri già due anni fa aveva intimorito la formazione di Luis Enrique che ora è molto meno forte di quella squadra, solo alcuni episodi sfortunati avevano indirizzato la finale il cui esito poteva essere anche diverso, oggi la Juventus viene rispettata e temuta anche se a prima vista, era considerata un'avversaria meno ostica di Bayern, Real ed Atletico Madrid.

NESSUN TIMORE -  a Torino non hanno paura del Barcellona sia come avversario sia come insidia di mercato. Tutti sanno che Dybala ha voglia di restare ancora a Torino e che prossimamente rinnoverà, poi non sappiamo se rimarrà per due, tre anni o più, ma quando partirà sarà per un cifra folle, maggiore di quella di Pogba che renderà alla Juventus almeno 150 milioni. L'obiettivo però è tentare la Champions con Dybala perchè i campioni si tengono, non si lasciano partire.

fonte: http://www.tuttojuve.com/

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)