NEWS  

Alvino attacca la Juventus

Federico Coppini - 12-03-2017 - Letture: 2827


Tante polemiche sul match di ieri sera, il giornalista Carlo Alvino ha attaccato la Juventus duramente, quasi da censura, a Radio Crc.

Ecco quanto evidenziato dalla redazione di TuttoNapoli qui di seguito:

“Chi arriva secondo dovrebbe festeggiare come se avesse vinto lo Scudetto, sarebbe il campione d’Italia dell’onestà. La Juve dice che ne ha 40, 45, allora l’anno prossimo si presenti con un tricolore sulla maglia chi chiude questo campionato nella seconda piazza, bisogna creare un caso! Mi auguro che lo faccia il Napoli, ma anche se dovesse riuscirci la Roma dovrebbe fare una grande festa. I club rivali della Juve devono organizzarsi tra loro per ripristinare la legalità del campionato italiano di calcio”. 

loading...

Anche Paolo Del Genio ci è andato giù pesante a Radio Kiss Kiss Napoli: “Chiunque subisce dei torti si lamenta, i primi a farlo sono quelli della Juventus, anche se ne subisce una volta ogni 12 anni. Non parlerò mai del singolo episodio, non cado nella trappola del rigore facendo il loro gioco: la grande domanda è com’è possibile che negli episodi dubbi si favorisca sempre la Vecchia Signora. I dirigenti delle grandi di A devono chiedersi questo”. 

Anche Hubner a MilanNews: Non possiamo che iniziare l’intervista partendo dall’episodio più discusso di ieri sera: il rigore dato alla Juventus allo scadere. Per lei giusta la decisione dell’arbitro?
“E’ stata una decisione difficile, perchè da squadra che lo subisce è un rigore che non era da fischiare, perchè la palla è stata calciata da distanza molto ravvicinata, il braccio era vicino al corpo e dietro c’era anche Vangioni, quindi se fosse passata avrebbe preso Vangioni. D’altra parte, se fossi della Juventus, potrei dire ‘Però l’ha presa con la mano, quindi è rigore’. Sono due opinioni diametralmente opposte, ma penso che la prima sia più naturale. Per me non c’era il rigore“.

fonte: http://www.pianetabianconero.it/

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)