NEWS  

Reina attacca la Juventus

Federico Coppini - 02-03-2017 - Letture: 3408


In casa Napoli non cessano le polemiche, il portiere del Napoli, Reina ha rilasciato alcune dichiarazioni che continuano a circolare sui social.

Ecco quanto evidenziato dalla redazione di TuttoNapoli nelle sue parole a RaiSport: “Abbiamo fatto un buon primo tempo, tenendo bene il campo e mettendo in difficoltà la Juventus. Nella ripresa gli episodi hanno cambiato la partita. Il risultato cambia per le decisioni arbitrali. Sul rigore di Cuadrado cosa avrei dovuto fare? Sparire? Se prendo la palla il rigore è inesistente, se sposto la palla lui deve saltare. Comunque stiamo parlando poco del rigore di Albiol, questo era più rigore di quello di Cuadrado. Noi sicuramente dobbiamo migliorare su alcune cose, però io sono incazzato perché non è giusto. Il risultato è condizionato dalle decisioni arbitrali e tutta l’Italia lo ha visto. Ora cerchiamo di fare il nostro meglio contro la Roma in salute, dobbiamo fare una grandissima partita”.

L’ex arbitro Bergonzi ha commentato la vicenda così ai microfoni di Radio Crc nell’edizione odierna: “Il gol del Napoli è regolare, bravissimo l’assistente. Primo tempo di ottima direzione. Nella ripresa sono d’accordo sul rigore di Dybala, anche se è molto leggero, c’è la punta del piede. Si poteva assegnare il rigore per fallo di Pjanic su Albiol, ma l’arbitro era impallato, poi parte un contropiede in velocità incredibile e l’arbitro è in difficoltà e l’assistente non lo aiuta. Reina tocca il pallone, non sono d’accordo con chi dice che il pallone resta lì, Reina tocca la palla e quindi para e poi dopo Cuadrado gli va addosso. Reina mica può sparire. Non è calcio di rigore. Se un difensore tocca il pallone, poi abbatte il difensore ed il pallone resta lì, cosa diciamo? Che ha toccato il pallone e non è rigore, altrimenti non diamo nessuna libertà al portiere se non di restare in porta e subire gol. L’arbitro in realtà non vede nulla, è molto attardato, vede solo la caduta.

Errori contro la Juve al San Paolo? Rimasi fermo un mese e mezzo, la Juve poi l’ho rivista dopo 2 anni”.

fonte: http://www.pianetabianconero.it/

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)