NEWS  

JUVE: acquistando Gonzalo Higuain si è assicurata il miglior centravanti puro al mondo

Federico Coppini - 14-02-2017 - Letture: 2111


Il successo di Cagliari ha portato a cinque le partite consecutive senza subire gol (che coincidono con anche altrettante vittorie di fila), segno che tutta la squadra ha trovato un equilibrio e una solidità mentale che è coincisa con il nuovo modulo schierato in campo, e con un ritrovato e puro cecchino capace di andare a segno otto volte nella Serie A dell'anno solare: più di chiunque nei principali cinque tornei d'Europa. 

Madama, acquistando Gonzalo Higuain si è assicurata semplicemente il miglior centravanti puro al mondo. Piaccia o no, il Pipita non è altro che un vero ariete. Soprattutto se dovesse continuare su questa scia anche in territorio europeo, avrebbe diritto ad acquisirne lo scettro. E non lo è di certo per i due gol segnati al Cagliari o per quello rifilato al Crotone, che rimangono da manuale per il mestiere da bomber e rapace d'area di rigore, ma perché lo sta dimostrando sempre più, settimana dopo settimana, anche dal punto di vista caratteriale in maglia bianconera. Archiviato il breve periodo di prova nel mondo juventina, Higuain si è preso un ruolo da leader sul campo e nello spogliatoio, a suon di gol e prestazioni più che convincenti. Tanto da poter puntare all'accoppiata scudetto e capocannoniere che in casa Juve, in Seria A, negli ultimi cinquant'anni hanno centrato solo Platini e Trezeguet. Spalle alla porta o attaccando la profondità, soprattutto all'interno dell'area di rigore, di testa o piede, qualunque sia la pagina da sfogliare del suo repertorio, la sostanza non cambia: Higuain non delude mai davanti alla porta. Devastante nell'ultimo periodo (11 gol nelle ultime 9 partite), già vicino alla terza cifra dal suo arrivo in Italia meno di quattro anni fa (89 gol in 128 partite). In tutto questo, ammesso che servisse sottolinearlo, pure gli scettici e i detrattori non possono fare altro che inchinarsi alla strapotenza di Higuain. E' riuscito a zittire anche tutti coloro che pensavano, dopo la speculazione sul peso corporeo eccessivo, che non potesse mantenere i ritmi di Napoli anche in una squadra dove deve essere lui a giocare per la squadra e non la squadra per lui: niente di più sbagliato. È Higuain a mettersi a disposizione della Juve, basti guardare il grande sacrificio nella retrovia che ha iniziato a fare da quando è a Torino, e alla maggior parte dei suoi gol nati spesso da ripartenze che ha dettato proprio lui a partire dalla metà campo bianconera. 
Un fatto che piace agli juventini, e molto meno a tutti gli altri.
Un classico " Pipita's karma " .

fonte: http://www.tuttojuve.com/

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)