NEWS  

Allegri non alza bandiera bianca

Federico Coppini - 08-01-2017 - Letture: 951


Massimiliano Allegri non alza bandiera bianca e soprattutto non accetta considerazioni veloci e sbagliate sul momento della Juventus: "Il mio ciclo alla Juventus non è assolutamente finito, ripeto, sono molto contento di stare alla Juventus e spero di starci il più a lungo possibile, anche perchè poi dopo farò delle valutazioni diverse, nel momento in cui deciderò o la società deciderà di cambiare allenatore".

Nessun momento difficile, nessuna compattezza che manca, del resto cosa si può dire a una squadra che ha perso un trofeo ai rigori ma che al momento è al primo posto con quattro punti sulla seconda che possono essere sette? Nulla, l'obiettivo è quello di continuare come era terminato il campionato in casa nel 2016, vincendo contro la Roma: "Nell'arco di una stagione, sarebbe troppo facile... è impensabile che tutto vada per bene. Ci sono dei momenti o delle partite in cui le cose vengono approcciate in modo sbagliato. Quattro giorni prima della Supercoppa di Doha, la squadra aveva battuto la Roma facendo una partita tosta, gagliarda, aveva vinto il derby, venivamo da un periodo positivo. Alla fine il periodo è molto positivo, se si analizza quella partita, è una partita dove noi per 35 minuti abbiamo fatto una bella partita, l'avevamo in pugno, poi abbiamo sbagliato gli altri 60-65 minuti. Non siamo stati capaci di riaccendere l'interruttore. Alla Juventus, assolutamente, non è che ci sono delle crepe o  altre cose perchè c'è stato il mio sfogo e credo sia stato legittimo vista l'importanza della partita. Ci sono state molte altre volte in cui ho elogiato la squadra". 

Nessuna crepa, quindi, nessuna spaccatura nella squadra, da fuori stanno cercando di trovare un modo di colpire questa squadra e lo stesso allenatore, prima con le critiche sul gioco e poi sui risultati, ora visto che il primo trofeo é volato altrove, la Juventus però ora deve ripartire e dimostrare a tutti che Doha, ormai è un ricordo lontano e che in questo gennaio si metteranno le basi per un 2017 ancora da protagonisti.  

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)