NEWS

Caso Vidal: Juve arrabbiata, Marotta lo frusta. Cessione vicina?

Sergio Stanco - 07-10-2014 - Letture: 2105

Il cileno nell'occhio del ciclone

Caso Vidal: Juve arrabbiata, Marotta lo frusta. Cessione vicina?

Quando allo Juventus Stadium hanno annunciato le formazioni ufficiali, non è mancato un brusio di sorpresa. Vidal non figurava nell'11 titolare, al suo posto Pirlo. E la sorpresa stava sì nel rientro del regista bianconero dopo una lunga assenza, ma anche nella scelta di Marchisio al posto dell'ex irrinunciabile cileno. Tutti hanno pensato ad un problema fisico, al ginocchio ballerino o al solito fastidio muscolare dell'ultimo minuto, ma questi dubbi sono stati spazzati via dall'ingresso di Vidal nel finale: se entra in campo significa che sta bene, hanno pensato i tifosi bianconeri, quindi perché non ha giocato dal primo minuto?

La spiegazione, seppur mai confermata ufficialmente, è cominciata a circolare a fine partita. Allegri si è trincerato dietro un "scelta tecnica" che profumava di risposta preconfezionata e istituzionale e, infatti, il mistero è stato presto svelato: il cileno avrebbe pagato per una notte brava giovedì, quando è uscito per locali torinesi, ha esagerato concludendo la serata con un accenno di rissa. Alla Juve, che certi atteggiamenti non li tollera, non hanno fatto sconti e anche in una gara importante come quella contro la Roma non hanno voluto sentir ragioni. Esclusione e multa.

Cifra ancora da definire, ma Marotta ha subito fatto sapere al centrocampista bianconero che non se la caverà con poco: "Vidal è il classico giocatore sudamericano - ha detto il DG della Juve - fortissimo in campo ma da tenere a bada fuori. Centomila euro di multa? Forse sono anche pochi...". Il caso sarebbe così grave che la Gazzetta dello Sport di oggi avanza addirittura l'ipotesi che possa aver incrinato i rapporti e accelerare la cessione del cileno.
 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6