NEWS

Agnelli non ci sta e chiede altri danni alla FIGC

Marco Avena - 21-11-2016 - Letture: 2377

Nessuna pace tra Juve e Federazione.

Agnelli non ci sta e chiede altri danni alla FIGC

Nel suo appello al Consiglio di Stato, arrivato in seguito al mancato pronunciamento del Tar sul famoso ricorso da 444 milioni di danni chiesti dai bianconeri alla Federcalcio per Calciopoli, la Juventus ha aumentato la cifra a 581 milioni.

"Allo stato, i danni economici per lo Juventus Football Club s.p.a. derivati dai citati provvedimenti della Figc sono attuali e in itinere", scrivono i legali della Juventus nel ricorso al Consiglio di Stato.

Il club di corso Galileo Ferraris ha ricalcolato la somma e nello specifico i danni sono stati definiti in 31,6 milioni per perdita ricavi da gare, 24,3 milioni perdita ricavi sponsorizzazioni, 69 milioni perdita ricavi da diritti radiotelevisivi, 245,6 milioni perdita di valore del marchio Juventus, 57,6 milioni perdita valore giocatori, 85 milioni perdita di ricavi per ritardo nella costruzione dello stadio.

Insomma, una battaglia che sembra non aver fine....

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6