NEWS

Juventus: guai per il trasferimento di Witsel!

Elia Guerra - 24-10-2016 - Letture: 2497

Gelo tra Juventus e Zenit per Axel Witsel

Juventus: guai per il trasferimento di Witsel!

Il futuro di Axel Witsel continua ad essere un rebus. Il belga infatti, in scadenza di contratto con lo Zenit San Pietroburgo a giugno 2017, nella scorsa estate aveva già trovato l'accordo con la Juventus per un suo trasferimento in bianconero, saltato però all'ultimo secondo per scelta del club russo, che non è riuscito a trovare un valido sostituto del proprio calciatore. Il classe '89 in seguito, con molto rammarico, ha dichiarato di non volere rinnovare con la propria società, ma di finire con impegno e costanza la stagione per poi voltar pagina. 

 

Lo Zenit però, dal canto suo, non vuole lasciar partire il proprio calciatore alla volta di Torino già a gennaio per una cifra vicina ai 6 milioni di euro, e per questo starebbe facendo di tutto per convincere Witsel a rinnovare. Stando infatti alle ultime indiscrezioni, i russi avrebbero offerto un contratto faraonico al belga: si parla di 7-8 milioni di euro a stagione, quasi il doppio di quanto percepirebbe in bianconero. La volontà del calciatore è sotto gli occhi di utti, ma tale cifra potrebbe fargli cambiare idea mandando in fumo la trattativa con la Vecchia Signora. Il futuro dunque del 27enne è solamente nelle sue mani, staremo a vedere quale sarà la sua scelta. 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6