NEWS

Simeone si complimenta, Allegri non ricambia

Terence Santagà - 02-10-2014 - Letture: 2011

Il tecnico della Juve nervoso, litiga anche con Sacchi

Simeone si complimenta, Allegri non ricambia

Il post partita di Atletico Madrid - Juventus, è stato molto diverso per i due allenatori. Se da una parte Simeone si è complimentato con la Juventus, dall'altra Allegri si è detto deluso dall'atteggiamento dell'Atletico, avendo poi uno scambio di battute al veleno con Sacchi. Ma andiamo con ordine, partendo dalle parole dell'argentino:

"E' stata una partita buonissima, tatticamente le squadre non hanno fatto errori e non ci sono state chiare occasioni da goal. Avevamo preparato la partita così, sapevamo che loro attuano un possesso palla costante che punta a logorare l'avversario, e quindi li abbiamo aspettati in modo ordinato. Il Barcellona gioca più o meno allo stesso modo, ci siamo abituati. La Juventus è una squadra impressionante, giocano a memoria. Avevo chiesto ai ragazzi di saltare il centrocampo, Pogba e Vidal sono fortissimi e dovevamo evitare che toccassero troppi palloni, per fortuna ci siamo riusciti. Con il 3-5-2 si fatica a coprire le fasce laterali per tutti i 90 minuti, quindi sapevamo che i cross sul secondo palo avrebbero potuto fargli male. Il goal è venuto fuori così, siamo molto soddisfatti".

Allegri invece ha parlato di un Atletico Madrid un pò scorretto:

"Mi aspettavo una partita un pò diversa, loro hanno fatto molto ostroziunismo. Non ho gradito l'atteggiamento degli uomini di Simeone ma il calcio è anche questo, sono stati astuti a spezzettare la partita e dopo il goal non si è più giocato".

Infine, una polemica con Sacchi, che ha accusato il tecnico bianconero di aver impostato la partita per il pareggio. Ecco come il toscano ha risposto:

"Arrigo, io e te non siamo mai d'accordo, vedi sempre partite diverse dalle mie. Credo che abbiamo una visione del calcio diversa, tu elogi il gioco dell'Atletico Madrid ma mi pare che abbiano impostato la partita a folate, facendo delle mischie, alzando sempre la palla, e senza fare mai due passaggi di fila. Abbiamo cercato di vincere ma non ci siamo riusciti. E' vero che non abbiamo concluso molto in porta, ma si difendono molto bene e non concedono spazio, e poi noi non abbiamo concesso nulla a loro, mi pare. Forse abbiamo proprio dei concetti di calcio diversi".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6