NEWS

Pogba-Juve, e' finita! Ma che messaggi d'amore...

Sergio Stanco - 09-08-2016 - Letture: 3325

Società e giocatore si scambiano convenevoli

Pogba-Juve, e' finita! Ma che messaggi d'amore...

È un affare che fa comodo ad entrambi, quante volte abbiamo sentito dire questa frase a proposito del trasferimento di Pogba allo United? E ora che è ufficiale e a giudicare dai messaggi che si scambiano le "parti" in causa, sembra effettivamente così.

Il francese ha utilizzato il suo account Twitter per mandare un abbraccio virtuale a società e tifosi bianconeri: "Buongiorno a tutti, tifosi e tutta la Juve. È un po' un momento di tristezza perché vado in un'altra squadra, termino una storia che è iniziata molto bene e sono contento per questo. Sono cresciuto molto e devo tante cose ai tifosi della Juventus. È un libro che si chiude e se ne apre un altro, volevo ringraziare la Juventus, tutte le sue persone: i calciatori, i tifosi, lo staff, che hanno creduto in me. Siete sempre nel mio cuore, grazie ancora, grazie per tutto".

E questa è la risposta che la Juve gli ha dedicato sul suo sito ufficiale: "

La Juventus saluta Paul Labile Pogba.

È stato concluso l’accordo con il Manchester United, che nella stagione che sta per iniziare porterà il francese a giocare in Inghilterra, proprio nel club dal quale era arrivato in bianconero, nell'estate 2012.

Agilità. Potenza. Classe.

E potremmo andare avanti a lungo nell’elenco delle qualità e delle doti in campo di Paul Labile Pogba, che per quattro anni ha deliziato, domenica dopo domenica, il pubblico dello Juventus Stadium e di tutti i campi d’Italia con le sue giocate, le sue invenzioni, la sua classe, appunto.

In campo e fuori, Paul è uno di quei giocatori che non si dimenticano, e che restano impressi nell’immaginario collettivo, tanto per quelle sassate improvvise da lontano, che gli sono valse l’appellativo Pogboom, quanto per il suo estro, per esempio nelle esultanze (la sua PogDance prima, e la Dab Dance poi, hanno contagiato tutti).

Con la Juventus ha conquistato nove trofei, dei dieci messi in bacheca negli ultimi cinque anni: quattro scudetti, due Coppe Italia, tre Supercoppe italiane.

A Torino Pogba ha trovato l’ambiente ideale per crescere, in modo esplosivo, e per giocare moltissimo, se è vero che solo Bonucci e Buffon hanno disputato più delle sue 178 presenze dal 2012, in tutte le competizioni. Centrocampista totale, è stato al contempo schermo a protezione della difesa (1152 palloni recuperati) e motore dell’azione offensiva (416 conclusioni, 32 assist e 34 gol).

Le quattro stagioni vissute insieme non si potranno dimenticare. E ora che ha deciso di proseguire la sua esperienza professionale altrove, non possiamo che salutarlo con affetto e ringraziarlo per la splendida avventura che abbiamo condiviso.

Merci Paul et bonne chance".

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6