NEWS

Juventus, Higuain demolisce De Laurentiis! Ecco le sue parole

Elia Guerra - 28-07-2016 - Letture: 4154

Higuain risponde alle critiche di ADL in conferenza stampa

Juventus, Higuain demolisce De Laurentiis! Ecco le sue parole

Si è da poco conclusa l'attesissima conferenza stampa di Gonzalo Higuain. L'argentino ha tenuto incollati al suo cospetto decine di giornalisti e migliaia di appassionati di calcio, soprattutto supporters bianconeri e partenopei, che hanno seguito in diretta le sue parole di presentazione alla Juventus. Sono state davvero moltissime le domande a cui l'argentino è stato sottoposto, ma a far clamore è la sua risposta alle critiche e alle affermazioni pesanti del Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis che lo ha definito, nel ritiro a Dimaro, "un' ingrato". 

 

El Pipita ha subito voluto metter fine alle numerose dicerie sul suo conto, spiegando il motivo del suo addio al Napoli, senza giri di parole, anzi: "Se ho fatto questa scelta, è perché lui(De Laurentiis, ndr) mi ha spinto a farla. Tra noi non c'era più rapporto, il suo modo di pensare non era il mio. Non volevo più stare un minuto in più con lui. Per questo ho scelto la Juve, e sono felicissimo di averlo fatto!". Insomma, parole che parlano da sé: i rapporti tra le due parti erano ormai giunti ai minimi storici. Chissà ora quale sarà la risposta di ADL; staremo a vedere. 

 

Poi Higuain ha voluto precisare che, nel suo trasferimento, ha inciso moltissimo la campagna acquisti pazzesca della Juventus: "Ho preso questa decisione perché credo sia la migliore per me. Non è stato facile, ma certo, vedere il mercato bianconero e la mentalità di questa squadra mi ha aiutato a decidere".

 

Infine, il pensiero ai suoi ex tifosi: "Saluto tutti i tifosi del Napoli, capisco che sono arrabbiati per la mia decisione ma è una scelta che dovevo fare e ne sono felice. Lì ho passato tre anni meravigliosi senza dubbio, e ringrazio tanto i tifosi, il club e i miei compagni..gli sono molto grato, ma al Presidente noSarri? Ho preferito stare in silenzio e in vacanza con la mia famiglia. Mi dispiace si sia arrabbiato, lo saluto adesso e da qua lo ringrazio perché per me è stato un allenatore molto importante".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6