NEWS

2000 motivi per tornare ad essere Tevez

Andrea Bonino - 16-09-2014 - Letture: 1114

Tevez devastante in campionato fa fatica in Champions: quasi 2000 minuti di astinenza

2000 motivi per tornare ad essere Tevez

L’assurdità del calcio: puoi fare sfaceli in campionato senza mai riuscire a lasciare il segno in Champions League. E’ lo strano caso di Carlos Tevez: 22 gol lo scorso anno con la Juventus, già uno in questo campionato, ma nessuno nella competizione regina d’Europa. L’ultima rete risale al 7 aprile 2009, in Manchester United-Porto 2-2. Da allora più nulla. Quasi 2000 giorni di astinenza, 1988 per la precisione senza gioie oltre i confini del torneo nazionale nei due anni successivi con i Red Devils e nelle altre quattro stagioni con la maglia del Manchester City.

L’unica eccezione è arrivata con la maglia della Vecchia Signora, ma era la “coppetta” di riserva, l’Europa League. Il 24 aprile 2014 a Lisbona realizza l’-1-1 con il Benfica. Una rete che servì ai bianconeri per sperare, vanamente, nel passaggio del turno visto il 2-1 finale e lo 0-0 di Torino la settimana dopo. Un digiuno che oramai dura un’eternità e che l’Apache ha intenzione di interrompere proprio questa sera contro il Malmoe nella partita d’esordio del girone A. D’altronde lui ha già dimostrato di essere un giocatore che fa la differenza ed è assurdo pensare che il suo score, in Europa, tra Champions e l’ex Coppa Uefa, è di 7 reti in 52 partite. 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6