NEWS

La Juve ora ha un cattivo in piu'. Merito del maestro Chiellini...

Marco Avena - 03-05-2016 - Letture: 1711

Lo ha raccontato Daniele Rugani.

La Juve ora ha un cattivo in piu'. Merito del maestro Chiellini...

Complice qualche infortunio di troppo, Daniele Rugani è diventato assoluto protagonista nel finale di stagione che ha visto la Juventus conquistare il quinto scudetto di fila. L'ex Empoli ha raccontato come è avvenuta la sua metamorfosi da giocatore un po' timoroso di inizio stagione a 'cattivo'.

"Il mister mi voleva più aggressivo, penso che questi gialli siano il frutto di un duro lavoro e miglioramento personale. Chiellini mi diceva di essere più cattivo, ora presumo che sia contento", ha detto.

"Il mio obiettivo era quello di farmi trovare pronto qualora mi fosse stata concessa una possibilità: in allenamento mi sono sempre impegnato al massimo, ho avuto pazienza e sono stato ricompensato".

Poi un aneddoto sulla festa scudetto: "E' stato bellissimo vedere tutta quella gente che ci acclamava, per me che fino a qualche anno fa scendevo in piazza per festeggiare: è stata una vittoria speciale, all'inizio in pochi credevano in noi. Mi hanno costretto a ballare su un tavolo, su una canzone scelta da Pereyra e Dybala, la banda sudamericana".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6