NEWS

E se dopo il suo condottiero, la Juve perdesse anche il presidente?

Marco Avena - 09-09-2014 - Letture: 9051

Si parla di Andrea Agnelli alla guida della Ferrari.

E se dopo il suo condottiero, la Juve perdesse anche il presidente?

Mentre non si placano le voci che vorrebbero a breve l'addio di Luca Cordero di Montezemolo dalla Ferrari, si è già scatenato un Toto-presidente per sostituire l'ex pupillo dell'Avvocato Gianni Agnelli a capo della Scuderia di Maranello.

La Ferrari, il cui pacchetto di maggioranza (90%) è detenuto dalla FCA, gruppo industriale costituito a seguito della fusione tra Fiat e Chrysler, potrebbe avere come nuovo presidente Andrea Agnelli. Risollevate le sorti della Juventus, il figlio di Umberto sarebbe chiamato a rilanciare a livello sportivo il Cavallino.

Al momento da Vinovo non ci sono reazioni, anche perché il presidente della Juventus è in questo momento alla riunione dell'ECA con tutti i grandi presidenti dei club europei, ma nei prossimi giorni qualcosa di più chiaro potrebbe trapelare. Sarebbe clamoroso, però, se dopo aver perso il suo condottiero Antonio Conte, la Juve perdesse anche il presidente con cui nelle ultime tre stagioni è tornata a vincere.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6