NEWS

C'e' uno 007 in casa Bayern che favorisce la Juve

Marco Avena - 02-02-2016 - Letture: 3171

A Monaco di Baviera sempre più problemi.

C'e' uno 007 in casa Bayern che favorisce la Juve

Quando a dicembre ci fu il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League in molti pensarono che per la Juventus sarebbe stata dura contro il Bayern. Sicuramente non sarà una passeggiata, ma i progressi della Vecchia Signora uniti ai tanti problemi che stanno scuotendo il club di Monaco di Baviera potrebbero dare una grossa mano al gruppo di Allegri.

L'ultima notizia giunta da casa Bayern è la presenza di uno 007 in spogliatoio. Uno 'spione' che avrebbe parlato al periodico Kicker di umore "non buono" in spogliatoio. Voce che ha mandato su tutte le furie una bandiera come Arjen Robben. "Uno così non si può guardare allo specchio", ha detto l’olandese a Tz.

"Sono stato al Chelsea e al Real e queste cose capitano ovunque – ha spiegato –. Questo non vuol dire che vada bene così, anzi. È imbarazzante, questo tipo di comportamento non appartiene né al calcio né al professionismo. Da quando sono qua è già capitata 3-4 volte una situazione del genere. Sono cose che purtroppo si ripetono. Ci si domanda sempre il perché di tutto questo, ma non si ottiene mai una risposta. Il colpevole però non può più guardarsi allo specchio, e questa è la cosa più grave. Chiunque sia stato deve vergognarsi. Se si è professionisti non ci si comporta così, punto e basta. Non c’è altro da aggiungere".

E intanto a Vinovo qualcuno gongola perché se i nervi dovessero continuare a essere tesi, di sicuro sarà la Juve a farsi un mezzo sorrisino aspettando il verdetto del campo...

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6