NEWS

Higuain non rinnova e 'annulla' la clausola rescissoria

Alessandro Cosattini - 04-08-2015 - Letture: 669

Un articolo della FIFA allontana il Pipita da Napoli

Higuain non rinnova e 'annulla' la clausola rescissoria

Napoli trema: il rinnovo del contratto di Gonzalo Higuain potrebbe essere una grana più grossa del previsto. Ieri il fratello e procuratore dell'attaccante argentino ha fatto chiaramente capire di non avere intenzione di trattare un rinnovo con la società azzurra. I partenopei avevano chiesto il prolungamento, ma al momento l’accordo tra le due parti sembra lontano.

Sono invece più alte le possibilità che il Pipita dica addio al club partenopeo, grazie al famigerato articolo 17 del regolamento FIFA, una di quelle regole che negli ultimi anni ha fatto tremare più di un club europeo. L’entourage dell’argentino starebbe studiando la mossa per eludere la clausola rescissoria: Higuain, 28 anni ancora da compiere, può infatti svincolarsi dopo il terzo anno di contratto (il prossimo) pagando però un indennizzo minimo. 

Stando infatti al regolamento, come specificato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, un giocatore che al momento del tesseramento in un club non ha ancora compiuto i 28 anni di età (Higuain due anni fa ne aveva 25) può svincolarsi dalla società dopo il terzo anno di contratto dietro pagamento di una sorta di risarcimento. In parole povere, niente clausola rescissoria di 90 milioni di euro e Napoli che, se non rinnoverà l’accordo con l’attaccante, rischierà davvero di ritrovarsi senza il numero 9. L'attuale contratto di Higuain, lo ricordiamo, scadrà a giugno 2018. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6