NEWS

Calcio sporco senza fine: arresti a Catania per patite comprate

Sergio Stanco - 23-06-2015 - Letture: 356

Notizie di cronaca che si intrecciano con lo Sport

Calcio sporco senza fine: arresti a Catania per patite comprate

Le inchieste di Catanzaro su partite aggiustate per calcioscommesse sono ancora in corso, ma ecco che arriva un nuovo scandalo: questa mattina Catania si è svegliata in subbuglio, con le sirene dei carabinieri spiegate. Le forze dell'ordine stanno eseguendo 7 mandati di cattura a danni delle più alte cariche della società etnea per accuse gravissime: partite comprate. Secondo gli inquirenti, infatti, il presidente Pulvirenti e i suoi collaboratori, spaventati da una classifica deficitaria, avrebbero deciso di "comprarsi" la salvezza.

Accuse ovviamente tutte da dimostrare, ma per ora i fatti parlano del tifoso numero 1 rossazzurro agli arresti domiciliari, così come l'amministratore delegato Pablo Cosentino, il direttore sportivo Delli Carri e altri 4 manager della società siciliana. Le ordinanze sono state emesse dalla Direzione Distrettuale Antimafia e, come dicevamo, le accuse sono gravissime: frode sportiva e truffa. Un'altra macchia sul nostro vituperato calcio italiano...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6