NEWS

Cassano tra passato e futuro: "Io malato di sesso, il mio sogno e'..."

Alessandro Cosattini - 29-05-2015 - Letture: 551

Lunga intervista dell'ex giocatore del Parma a La Gazzetta dello Sport

Cassano tra passato e futuro: "Io malato di sesso, il mio sogno e'..."

In attesa di trovare una squadra che gli permetta di tornare in pista a 33 anni, Antonio Cassano si racconta alla Gazzetta dello Sport, svelando retroscena di una vita a dir poco sopra le righe: "Sono stato malato di sesso - ha raccontato l’ex giocatore del Parma - e in questo mia moglie Carolina mi ha fatto guarire. Prima andavo con tutte, se volevo il voto alla prestazione era da '10', la cosa durava anche tre ore e non cinque minuti come la mia prima volta a 14 anni, quando ero chiuso in uno sgabuzzino e c'era una puzza da vomitare. Il mio vizio più grande è il cibo. Non posso fare a meno di mangiare e ingrasso anche con l'aria che respiro".

Fantantonio ha le idee chiare su chi sia il più forte giocatore del mondo: ”Idoli? All'inizio fu Maradona, poi Totti e scelsi la Roma proprio per lui. L'illuminazione arrivò dieci anni fa, mio cugino mi disse di guardare il Barcellona: c'era un ragazzino di 18 anni che portava il numero 30 e segnò su assist di Ronaldinho. Non mi emoziono mai per i colpi degli altri, ma Messi era diverso. Potevo incontrarlo quando ero al Real Madrid ma mi vergognai, poi trovai il coraggio di salutarlo prima di un Barcellona-Milan e gli dissi: a livello di calcio sei sopra Dio”.

Intanto Cassano attende una chiamata dalla Serie A per ripartire: “Mi manca tanto il mio lavoro e aspetto di ricominciare a farlo. Da zero a dieci sono felice mille anche senza calcio, ma con il calcio lo sarei seimila. Ho avuto proposte da Olympiacos, Sporting Lisbona e Atletico Mineiro, ma spero ancora una chiamata dall'Italia per tornare a giocare anche con la Nazionale”. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6