NEWS

Caos Conte-Juve! Intanto Iturbe è a Roma e Morata...

Sergio Stanco - 16-07-2014 - Letture: 4870

Le dimissioni del tecnico condizionano inevitabilmente anche il mercato

Caos Conte-Juve! Intanto Iturbe è a Roma e Morata...

"Conte non è più l'allenatore della Juventus: rescissione consensuale". La bomba è detonata inattesa e quasi incredibile nella serata di ieri. In molti, e a lungo, hanno creduto ad uno scherzo. Invece, è tutto vero. Antonio non siederà sulla panchina nella prossima stagione e questo, inevitabilmente, condiziona tutte le operazioni di mercato che la società aveva portato avanti rispettando le richieste del proprio tecnico.

Iturbe (20 anni), ad esempio: la telenovela va avanti da mesi  quando tutto sembrava fatto... boom! Così, nell'impasse della società bianconra si è inserita la Roma, che  non ha mai mollato la presa sul giocatore. Secondo il Corriere dello Sport le titubanze di Marotta hanno rimesso in corsa prepotentemente i giallorossi, tanto che il talento argentino si troverebbe già nella capitale per una visita "turistica" di tre giorni. Una gita con tanto di procuratore e avvocato al seguito. Basta questo per preoccupare la dirigenza torinese.

All'appello manca anche il contratto firmato da Morata, un altro elemento voluto fortemente da Conte. Era stato l'allenatore a fare il nome del giovane spagnolo e addirittura qualcuno dice che sia stato proprio il tecnico a parlargli per convincerlo a rifiutare Wolfsgurg, Monaco e Arsenal. Ora la società si è affrettata a confermare l'interesse e vuole chiudere in fretta per non alimentare i dubbi dello spagnolo, ma che farà Morata?

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6