NEWS

Miccoli e un passato rosanero di gol ed... estorsioni

Marco Avena - 20-04-2015 - Letture: 917

Contro il bomber di Nardò accuse gravissime.

Miccoli e un passato rosanero di gol ed... estorsioni

L'ex capitano del Palermo, Fabrizio Miccoli, è stato accusato di estorsione aggravata. Avrebbe incaricato il figlio del boss Salvatore Lauricella di recuperare alcuni crediti.

Stamani, gli investigatori della Dia hanno arrestato Lauricella junior, Mauro, e Gioacchino Alioto. Miccoli è indagato a piede libero nell'ambito dell'inchiesta coordinata dai sostituti Maurizio Bonaccorso, Francesca Mazzocco e dal procuratore aggiunto Leonardo Agueci.

Il credito - secondo quanto fatto sapere dagli investigatori della Dia - sarebbe stato vantato da un ex fisioterapista del Palermo calcio e Miccoli avrebbe fatto da tramite con Alioto e Lauricella - di cui era grande amico - per recuperare i soldi che dovevano alcuni soci della discoteca Paparazzi di Isola delle Femmine.

Lauricella e Alioto avrebbero incontrato, nel 2010, uno dei soci della discoteca in un locale in piazza Kalsa, alla presenza di altri mafiosi, e con metodi tipici dell'associazione mafiosa, avrebbero estorto migliaia di euro all'imprenditore.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6