NEWS

I greci di Chievo e Verona vedono la morte in faccia

Marco Avena - 30-03-2015 - Letture: 504

Hanno rischiato la vita in un incidente stradale in Ungheria.

I greci di Chievo e Verona vedono la morte in faccia

Momenti di grande paura per Panagiotis Tachtsidis e Vangelis Moras del Verona e per Ioannis Fetfatzidis del Chievo, i tre giocatori della nazionale greca rimasti coinvolti questa mattina in un incidente stradale a Budapest.

Il taxi a bordo del quale viaggiavano si è scontrato con un'altra macchina: nell'incidente ha perso la vita un uomo ungherese mentre i tre giocatori, portati in ospedale per i controlli, avrebbero riportato solo lievi ferite.

Secondo le prime ricostruzioni la vittima viaggiava sulla macchina che si è scontrata con il taxi. Tachtsidis, Moras e Fetfatzidis erano diretti all'aeroporto di Budapest per fare rientro in Italia all'indomani del match pareggiato per 0-0 dalla Grecia sul campo dell'Ungheria, valido per le qualificazioni ad Euro 2016.

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6