NEWS

L’estremo atto d’amore di un eroe del Triplete dell’Inter: “Mai più in Italia”

Sergio Stanco - 10-07-2014 - Letture: 8000

Curiosa notizia relativa ad un pezzo di storia nerazzurra

L’estremo atto d’amore di un eroe del Triplete dell’Inter: “Mai più in Italia”

Prima Moratti, poi Thohir in ossequio al fair play finanziario e alla necessità di abbassare il tetto ingaggi, unite ad esigenze di ringiovanimento della rosa, hanno pian piano detto addio a tutti gli eroi del Triplete del 2010. Un anno che resterà nella storia nerazzurra così come i suoi protagonisti nel cuore dei tifosi. Ma vale anche il contrario, come testimonia la notizia che vi riportiamo

In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, infatti, il nuovo patron della Samp Massimo Ferrero ha svelato un curioso retroscena: “Ho provato a contattare Cambiasso per convincerlo a venire a giocare qui – ha detto alla Rosea – ma mi ha detto che non giocherà più in Italia perché non vuole tradire i tifosi dell’Inter”. In un calcio in cui troppo spesso le bandiere si ammainano troppo velocemente, sicuramente un bel gesto da sottolineare.

Ora, dunque, per il Cuchu non restano aperte che le opzioni estere: in passato si era parlato di Tottenham (Pochettino avrebbe consigliato il suo ingaggio alla società ma prima gli inglesi devono sfoltire una rosa extra-large) e Atletico Madrid (dove Simeone che lo accoglierebbe a braccia aperte). Non da escludere un possibile ritorno in Argentina come ha fatto Milito, un altro eroe del Triplete nerazzurro.

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6