NEWS

Parma senza pace: sponsor che falliscono e acquirenti respinti

Sergio Stanco - 11-03-2015 - Letture: 807

La società emiliana sempre nella bufera

Parma senza pace: sponsor che falliscono e acquirenti respinti

Nonostante la situazione a diro poco disperata in cui versano i suoi conti, il Parma ha ancora il suo appeal, lo testimoniano le notizie di oggi provenienti dal settore finanziario. A quanto pare, infatti, ci sarebbe stata un'offerta di acquisto della maggiornaza del club per 500mila euro da parte della Proto Enterprises Ltd London, facente capo ad Allessandro Proto, immobiliarista e finanziere. La proposta, però, è stata respinta al mittente. L'intenzione di Manenti, infatti, sarebbe quella di esplorare altre piste, come quella americana che porta ad un fondi d'investimento statunitense vicino all'acquisto del Cagliari prima dell'avvento di Giulini.

Nell'attesa, però, le notizie negative per il club emiliano non smettono di arrivare: quella di giornata è il fallimento di uno sponsor della società, la Energy T1 Group che aveva contratto un impegno da 25 milioni di euro per 10 anni. Altre risorse sottratte alla sopravvivenza del Parma.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6