NEWS

Pini, il calciatore che ha preferito la fabbrica

Marco Avena - 04-03-2015 - Letture: 522

"Può garantire maggiori sicurezze economiche".

Pini, il calciatore che ha preferito la fabbrica

Dici calcio professionistico e pensi ai ricchi stipendi che percepiscono i giocatori. Un sogno per molti giovani calciatori e non solo anche se non è sempre così perché può succedere che ci sia chi sceglie una vita in fabbrica ai sogni milionari (per pochi) del pallone.

E' il caso di Michele Pini, 28enne che ha deciso di abbandonare il Lumezzane - squadra di Lega Pro - per la fabbrica semplicemente perché "può garantire maggiori sicurezze economiche". L'occasione gliel'ha data la certezza di un lavoro fisso: "Avevo anche pensato di finire la stagione - ha detto -, ma rischiavo di perdere il posto e non immaginate neanche che coda c'è oggi per un contratto di lavoro".

"Da fuori la gente crede che un giocatore prenda chissà cosa - ha aggiunto Pini -, invece non è così". Con il suo nuovo contratto da operatore meccanico, infatti, Pini guadagnerà esattamente la stessa cifra che prende da calciatore, vale a dire circa 2mila euro al mese. Lo ha fatto soprattutto perché tra poco tempo diventerà padre e, dunque, ha cercato maggiore stabilità visto che il suo contratto scadrà il prossimo 30 giugno.

Dunque, da lunedì Pini non sarà più una bandiera del Lumezzane ma, piuttosto, di una fabbrica di Manerbio che si occupa stampi in alluminio per la termoformatura.

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6