NEWS

Raiola attacca: "Mi vergogno di gente come Sacchi!"

Sergio Stanco - 17-02-2015 - Letture: 656

Dura polemica del procuratore

Raiola attacca: "Mi vergogno di gente come Sacchi!"

Raiola, si sa, non è uno che le manda a dire e certamente è uno che fa la gioia dei giornali, perché quando parla non lo fa mai in maniera diplomatica. Questa volta è Arrigo Sacchi ad essere finito nel mirino del noto agente per alcune dichiarazioni rilasciate a margine del torneo di Viareggio: "Ci sono troppi stranieri in Italia - ha detto - Anche i settori giovanili delle nostre squadre sono pieni di ragazzi di colore. L'Italia non ha dignità, non ha orgoglio: non è possibile vedere squadre con 15 stranieri". Una dichiarazione di per sé controversa, ma che a Raiola non è proprio andata giù, nonostante la parziale retromarcia dell'ex allenatore del Milan: "Figuriamoci se sono razzista - ha precisato Sacchi - Sono stato travisato. Ho solo detto che una squadra aveva 4 giocatore di colore e che così stiamo perdendo la nostra identità nazionale.

Raiola, però, non ha voluto sentire ragioni e ha commentato a modo suo via twitter: "Nel mondo non ci sono stranieri solo persone. Sport deve essere aperto per tutti gioca il migliore. Calcio Italiano nella m... per questa idea. Nel calcio italiano troppa gente ignorante al potere, così siamo nella m... Mi vergogno di essere italiano quando sento le parole di Sacchi. Bella figura. Forza tutti forza ragazzi di colore nero bianco giallo rosso e tutti altri colori. Una terra, un genere umano". Siamo sicuri che la questione non sia ancora chiusa, alla prossima puntata...

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6