NEWS

Pino Daniele immortale: cambia l’inno del Napoli?

Andrea Bonino - 08-01-2015 - Letture: 947

Pino Daniele immortale: cambia l’inno del Napoli?

Dopo Diego Armando Maradona e Totò a Napoli ora c’è un altro Dio: Pino Daniele. L’Italia se n’è accorta in questi giorni, dopo la sua tragica scomparsa. Le oltre 100 mila persone che hanno affollato Piazza del Plebiscito per tributargli l’ultimo saluto sono state la dimostrazione di cosa significasse il cantante per la città partenopea. Il celeberrimo musicista è già entrato nella storia del Paese grazie alla sua musica.

Ma ora la sua città natale, come si apprende dalla Gazzetta dello Sport, vuole renderlo immortale e sta chiedendo a gran voce che la sua “Napule è” diventi l’inno ufficiale della squadra di Rafa Benitez prendendo il posto di “O surdato 'nnammurato” di Francesco Sondelli. Pino Daniele non era tifoso di calcio, ma ovviamente simpatizzava per “il ciuccio” e nel 2004 scrisse “Tango della buena suerte” dedicata proprio al “Pibe de Oro”, citandolo anche in uno dei suoi successi più celebri: “Angelo vero”. Vedremo se l’accorato appello di migliaia e migliaia di persone sui social network avrà la meglio sulla fede calcistica. Lo stesso Maradona, nel giorno della sua scomparsa, ha voluto ricordarlo su Facebook. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6