NEWS

Tavecchio fa la rivoluzione: meno squadre in A e B!

Marco Avena - 27-12-2014 - Letture: 1191

Lo ha annunciato il presidente della FIGC.

Tavecchio fa la rivoluzione: meno squadre in A e B!

Rivoluzione nel calcio italiano. Dal 2016-2107, la Serie A potrebbe passare da 20 a 18 squadre e la B da 22 a 20. Lo ha annunciato il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio.

"È il grande obiettivo del 2015, insieme con la qualificazione all'Europeo 2016", ha detto in un'intervista al Corriere della Sera.

"Vogliamo arrivare entro il 30 giugno a votare la delibera sui format della stagione 2016-17, come previsto dalle norme esistenti: Serie A a 18, serie B a 20, Lega Pro da verificare tenendo presente che la Serie D ha ampi margini di sviluppo", ha aggiunto.

Tavecchio ha anche detto che la Federcalcio continua a sostenere il lavoro di Antonio Conte: "La Figc non ha mai lasciato solo il Ct e il suo staff - ha spiegato Tavecchio - L'obiettivo è chiarissimo: restituire forza e prestigio al club Italia. Tutti sono d'accordo con me che la Nazionale è l'immagine di un Paese. Chi cerca di opporsi al raggiungimento di questo obiettivo significa che è contro la crescita del sistema. Prima di tutto c'è la Nazionale".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6