NEWS

Mauri ha rischiato la squalifica per doping: rabbia Lazio

Andrea Bonino - 04-11-2014 - Letture: 4459

Il giocatore ha rischiato di essere positivo al controllo, ma...

Mauri ha rischiato la squalifica per doping: rabbia Lazio

Stefano Mauri negli ultimi due anni non ha avuto molta fortuna con la giustizia sportiva. Dal 28 maggio 2012 in poi ne ha viste di cotte di crude tra arresti con l’accusa di associazione a delinquere finalizzato alla truffa sportiva, accuse di riciclaggio, deferimenti da parte del procuratore federale Stefano Palazzi per illecito sportivo e la squalifica per 6 mesi per omessa denuncia (un’inezia rispetto alla richiesta di 4 anni e 6 mesi per illecito sportivo, ndr). Ma ieri ha rischiato di essere squalificato per doping e la cosa non è andata giù alla Lazio.

Non tanto per il comportamento del giocatore, quanto per quello della commissione antidoping che ha puntato volutamente il capitano biancoceleste nonostante le esplicite comunicazioni del club di Claudio Lotito. Il numero sei laziale era stato costretto a saltare la trasferta di Verona per il rischio positività dovuto all’uso di cortisone per curare un ascesso tonsillare. Così ieri sera, alla fine del match contro il Cagliari, Mauri è stato chiamato all’antidoping per un controllo, nonostante il nullaosta giunto direttamente dal Comitato esenzione a fini terapeutici del Coni. Ovviamente il giocatore è risultato negativo, ma il club capitolino è andato su tutte le furie per il controllo mirato.  

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6