NEWS

Calcio italiano in caduta libera. Adesso arrivano anche le molotov

Marco Avena - 25-10-2014 - Letture: 1545

Arrestati due tifosi del Torino.

Calcio italiano in caduta libera. Adesso arrivano anche le molotov

Il calcio è sempre più lo specchio di un Paese che sfoga nella violenza tutte le sue frustrazioni e non fa eccezione neanche una partita tranquilla come Torino-HJK Helsinki di Europa League.

Due tifosi del Toro, infatti, sono stati arrestati dai carabinieri per il lancio, poco dopo la partita di giovedì sera allo Stadio Olimpico, di una bottiglia incendiaria contro un contingente dell'arma dei Carabinieri in servizio di ordine pubblico.

Due tifosi, per altro, non proprio ragazzini. Un gesto che dimostra ancora una volta di più come il calcio italiano sia spesso nelle mani dei delinquenti. Il primo, 49 anni, deve rispondere di favoreggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale per avere scagliato contro un militare un bidone dei rifiuti. Il secondo, 41 anni, di non avere ottemperato a un Daspo.

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6