NEWS

Nasce "la squadra di Tavecchio": ASD Optì Poba

Sergio Stanco - 14-10-2014 - Letture: 1137

La gaffe del presidente della federazione fa scuola...

Nasce "la squadra di Tavecchio": ASD Optì Poba

Non tutto il male viene per nuocere, dice il proverbio che si staglia perfettamente sulla storia che vi stiamo raccontando. "Noi invece diciamo che Optì Poba, che prima mangiava banane, ora viene in Italia e gioca titolare nella Lazio", la frase che è costata sei mesi di squalifica (e una brutta figura a lui ma anche a tutto il nostro movimento) al nostro presidente federale. Bene, ora l'Optì Poba è una squadra.

Per la precisione l'ASD Optì Poba riunirà sotto la propria bandiera un gruppo di rifugiati politici venuti da noi per scappare da guerre e persecuzioni. E non c'è niente di meglio che sfruttare lo Sport per dimenticare. Ma la squadra, ovviamente, ha tutta l'intenzione di farsi portavoce della lotta al razzismo: "l progetto ASD Optì Poba non nasce per caso - spiega il presidente Francesco Giuzio, come si legge su Goal.com -  Ma dalla volontà di un gruppo di giovani appasionati di calcio di adoperarsi per favorire l'integrazione di migranti in un tessuto sociale, quello italiano, che spesso li ospita ma non li accoglie nel senso più vivo e vivido del termine. Il calcio è lo stesso ovunque, in tutti e cinque i continenti, è una lingua universale capace di mettere tutte le differenze da parte". Grazie all'appoggio dell'AIAC e della FIGC Lucana, "l'ASD Optì Poba ha deciso di prendere piede con prepotenza - sottolinea Giuzio - nel tentativo, siamo certi non vano, di risvegliare le coscienze e di fare scuola in una nuova modalità di fare integrazione.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6