NEWS

62 milioni per la Champions 2016: è fatta per Milano

Andrea Bonino - 08-09-2014 - Letture: 3197

Dopo Roma 2009 ora toccherà a Milano ospitare la finalissima di Champions

62 milioni per la Champions 2016: è fatta per Milano

Sessantadue milioni di euro: tanto costerà a Milan e Inter la finalissima di Champions League del 2016. «Sono state fugate le ultime paure – ha spiegato l’assessore allo Sport della città milanese, Chiara Bisconti, alla “Gazzetta dello sport” - e il fatto che Milano ospiterà un anno prima l’Expo ha tranquillizzato la UEFA: nel 2016 i cantieri per i lavori della metropolitana sul piazzale di San Siro non ci saranno più, superando uno dei problemi posti dall’organo presieduto da Blatter». Manca soltanto l’ufficialità che verrà data il prossimo 18 settembre. E così l’Italia ospiterà nuovamente l’evento calcistico più importante d’Europa a distanza di sette anni anni.

L’ultima finale di Champions, difatti, si disputò a Roma il 27 maggio del 2009: Barcellona-Manchester United 2-0. Da allora il nulla totale senza tenere conto dell’ultimo atto dell’Europa League giocato a Torino lo scorso maggio. San Siro tornerà ad essere il teatro dell’ultimo atto del massimo torneo continentale 15 anni dopo quel Bayern Monaco-Valencia disputatasi il 23 maggio del 2001 (i tedeschi vinsero ai rigori, ndr). Milan e Inter si accolleranno i costi pagando una nuova tassa sull’affitto dello stadio: 7 milioni all’anno che permetteranno di riqualificare diverse aree dell’impianto tra cui i bagni, il settore stampa, gli Sky box e il primo anello arancio. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6