NEWS

Milan-Inter, alta tensione San Siro

Sergio Stanco - 16-12-2015 - Letture: 492

Le due società si scontrano sul fronte stadio

Milan-Inter, alta tensione San Siro

Il Milan ha definitivamente detto addio al sogno stadio di proprietà (esclusiva) al Portello (forse). La decisione è stata presa, anche se probabilmente costerà cara ai rossoneri in quanto a penali. Ora però bisognerà trovare un accordo con l'Inter per il piano B, che prevede la condivisione di San Siro. Solo che i cugini avevano già un piano per l'impianto storico, con tanto di progetti già condivisi con il comune. Progetti ambiziosi, dal costo importante (300milioni di euro), che però il Milan non condivide.

Secondo La Repubblica, infatti, il Milan avrebbe opposto un secco rifiuto all'ipotesi studiata dai collaboratori di Thohir con uno studio di architettura inglese. I rossoneri sono convinti che con 300milioni di euro si potrebbe costruire uno stadio nuovo di zecca, anziché ammodernare San Siro. E allora si tornerebbe al punto di partenza. Mettetevi comodi perché siamo solo alle schermaglie iniziali...

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6