NEWS

Per il cuore di Ronaldo, Inter batte Milan

Marco Avena - 03-12-2015 - Letture: 311

Intervistato da Il Messaggero, il fenomeno ha parlato anche di scudetto.

Per il cuore di Ronaldo, Inter batte Milan

Ronaldo ha rilasciato un'intervista a Il Messaggero e ha parlato dei suoi trascorsi con le maglie di Inter e Milan: "Ho un affetto speciale per entrambe, però direi che i nerazzurri sono stati molto importanti per me. Cinque anni sono tanti, il mio cuore batte un po' più forte per l'Inter. Sono molto fiero della mia storia con loro, anche se la fine è stata traumatica".

Per lo scudetto, invece, "Faccio il tifo per l'Inter, ma ci sono anche Napoli e Juventus. La Roma? Credo sia un livello inferiore".

Quindi il suo addio all'Inter: "Io non avevo chiesto di andare via, ma che non mi sarei più potuto allenare con Cuper. Moratti aveva deciso di non fare nulla e  allora io ho scelto di andarmene via per continuare a essere felice. Hector con i suoi metodi di allenamento ci portava all'esaurimento fisico"

E Calciopoli: "Non c'eravamo accorti di niente. La Juve era già forte in quegli anni. Non assegnare il rigore per fallo di Iuliano fu molto strano. Alla fine di quella partita ero molto nervoso perché ero sicuro di aver ricevuto la botta".

 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6