NEWS

Mancio si scaglia contro gli arbitri anti-Inter

Sergio Stanco - 28-10-2015 - Letture: 438

Il tecnico infuriato dopo Bologna

Mancio si scaglia contro gli arbitri anti-Inter

A Bologna l'Inter è rimasta nuovamente in 10, come a Palermo. Questa volta è arrivata la vittoria, ma la cosa non ha calmato Roberto Mancini (anche lui espulso), che nel post partita s'è presentato ai microfoni decisamente infastidito: "In certe partite ci sta un po' di nervosismo. Dico solo che non si può ammonire sempre, sono tre partite che finiamo in 10. Non si possono mandare fuori calciatori così. Il calcio è un gioco di contatto e si gioca in undici contro undici. Gli arbitri stanno ammonendo troppo e stanno espellendo troppo. L'arbitro mi ha detto che quello di Melo era un fallo tattico ed andava ammonito".

il Mancio ha una sua teoria: "Anche se vediamo il secondo fallo di Murillo a Palermo, ci sono 20 centimetri tra gamba e gamba. Il calcio non è il basket. Poi io non ho detto niente contro l'arbitro, ho chiesto solo che fallo era.  Con Banti ci eravamo già incontrati e siamo stati sfortunati, da arbitro di porta contro la Fiorentina ci aveva dato un rigore contro dopo due minuti. È la terza partita che giochiamo in dieci e due rossi almeno non c'erano".

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6