NEWS

Inter, che beffa! Addio allo scudiero di Mancini

Pierfrancesco Trocchi - 14-08-2015 - Letture: 501

Il giocatore ha rinnovato con il proprio club

Inter, che beffa! Addio allo scudiero di Mancini

Non c'è pace negli ultimi giorni per un'Inter bloccata in campo e sul mercato.

Dopo la cattiva prestazione offerta nel contesto del Trofeo TIM, infatti, i nerazzurri debbono far fronte anche ad un nuovo smacco decisamente beffardo. Ci riferiamo alla trattativa con il Galatasaray per Felipe Melo, che più di ogni altro sembrava destinato ad approdare ad Appiano Gentile, dove avrebbe ritrovato il mentore Roberto Mancini. Niente di più sbagliato. L'indecisione regnante in casa nerazzurra ha fatto sì che un acquisto praticamente già concluso si trasformasse in un miraggio, come testimoniato da quello avvenuto ieri in Turchia. Il mediano classe '83, il cui contratto era in scadenza nell'estate prossima, ha deciso di rinnovare con il club di Istanbul fino al 2019, lasciando di sasso il duo Ausilio-Fassone. Forse infastidito dal continuo procrastinare della Beneamata, il brasiliano ha ottenuto un ingaggio di 2,6 milioni a stagione, per poi negare tramite Twitter quello che era sembrato palese a tutti, ossia la volontà del calciatore di trasferirsi a Milano. "Non mi sono offerto ad alcun club, è una bugia!", ha scritto con tono riconciliante verso i propri nuovi-vecchi tifosi. Il Biscione si ritrova così con amare pive nel sacco ed è costretta a guardarsi intorno per soddisfare ancora una volta il Mancio.

Niente è sicuro in questo agosto...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6