NEWS

L'Inter e quel rifiuto da Premier...

Pierfrancesco Trocchi - 09-08-2015 - Letture: 2652

Svelato un retroscena del mercato nerazzurro

L'Inter e quel rifiuto da Premier...

La Premier ha il suo fascino, si sa, anche a scapito delle italiane.

Dall'Inghilterra arrivano dichiarazioni che sono provanti in tal senso. A rilasciarle è stato Dimitri Payet, trequartista francese passato dal Marsiglia al West Ham poche settimane fa. Il 28enne francese ha raccontato un retroscena della propria scelta: "Joe Cole è stata la persona che mi ha spinto a firmare per il West Ham. L'ho conosciuto prima di giocare nel Lille e mi ha parlato in maniera positiva del club. Ora devo dare il cento per cento se voglio raggiungere la stessa categoria di Joe e Paolo Di Canio". Già, ma che c'entrano le italiane? C'entrano, eccome, perché sul giocatore era vivo l'interesse dell'Inter, che, tramite Ausilio, aveva stretto contatti con l'entourage dell'ex Lille per il suo passaggio in nerazzuro. Avances rifiutate con decisione, tanto che gli Hammers si sono poi aggiudicati Payet per 15 milioni di euro. Ecco, allora, spiegato il motivo di una decisione inizialmente non troppo chiara.

Il progetto tecnico di Mancini non ha convinto il talento di Saint-Pierre, ma, del resto, non si può piacere a tutti.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6