NEWS

"Interisti topi": e scoppia il caso al Milan...

Sergio Stanco - 22-06-2015 - Letture: 2319

Il socio di Mister Bee nella bufera.

"Interisti topi": e scoppia il caso al Milan...

Mister Bee ha un gran bel da fare per tenere a bada tutti i suoi amici e soci. Dopo la Doyen e Lucas accusati di eccessivo presenzialismo, ecco che anche il socio Dana fa parlare di sé per un'uscita quanto meno intempestiva e scorretta (per non dire offensiva). "La pazienza è amara, ma il suo frutto è dolce", ha prima scritto sul suo social network per commentare il caso Kondogbia, ma poi si è decisamente lasciato andare: "Milano invasa dai topi - ha continuato commentando un articolo del Corriere della Sera - Saranno tutti i tifosi interisti?". Forse un tentativo - maldestro - di ironizzare e "vendicarsi" dopo il ratto di Kondogbia. Il tweet è stato immediatamente rimosso ma ormai la polemica era divampata.

Dana ha prima cercato di replicare: "Ho tolto il Tweet ma dopo 610 tweet di insulti dai fans del Inter credo sia arrivato il momento di smetterla e lasciare gli addetti lavorare. Il Milan va rispettato! Fin dal inizio voi Interisti vi siete nascosti dietro falsi accounts per fare del male. Ride bene chi ride ultimo ;-)" ma poi è stato costretto a tornare sui suoi passi e cospargersi il capo di cenere: "Mi scuso con i fans del Inter per il mio tweet di cattivissimo gusto". Scuse che però non gli hanno risparmiato l'ira di Mister Bee, che è sceso in campo per chiarire: "Chiedo scusa alla famiglia interista, le parole di Pablo Dana non sono le mie. Lui non è e non sarà mai parte del Milan. Il calcio è sportività e rispetto. Quello che è successo è una vergogna". 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6